Home

ROCCALBEGNA

Borgo medievale del 1300, dominata dalle montagne e la rocca. Possesso della famiglia degli Aldobrandeschi (famiglia d’origine Longobarda che inizia la sua espansione ottenendo, da parte di Ludovico II, la proclamazione (nel 862) per la costituzione della contea Aldobrandesca in Maremma). Tutti i centri abitati della valle del Fiora sono un loro possesso. Più tardi il paesino passa sotto il potere della repubblica di Siena.
L’avanzata senese (interessati alla conquista di uno sbocco sul mare) nell’inizio del 15° secolo, riesce ad annettere molte terre di proprietà delle antiche contee aldobrandeschi, costruisce cinte murarie e fortificazioni (cassero) Dopo continue lotte Manciano e Sovana, Sorano e Pitigliano vanno in mano alla famiglia degli Orsini (Roma), mentre Scansano rimane alla famiglia degli Sforzi (Siena).

L’architrave del portone della chiesa è rimasto inclinato dopo un movimento del terreno (frequenti nel passato). All’interno affreschi e quadri della scuola Senese (16° secolo).
Bosco dei Rocconi del WWF 0564-989115, chiuso giovedì e venerdì.
Riserva naturale del Pescinello

www.comune.roccalbegna.gr.it

GLI ALTRI ITINERARI: | Saturnia | Etruschi | Montemerano | Scansano | Roccalbegna | Roselle | Grosseto | Pitigliano, Sovana e Sorano | Monte Labro | Monte Amiata | La Val d’Orcia, Pienza e Montepulciano | Siena | Lago di Bolsena | Mare d’Argento | Isola del Giglio | Minicrociera | Parco naturale della Maremma | Capalbio |
IT | EN | DE | FR | NL
© 2005 FANTONE - All right reserved