Home

LA VAL D'ORCIA, PIENZA E MONTEPULCIANO

Da Murci si va a destra verso Roccalbegna, Arcidosso e a destra a Castel del Piano, Castiglione d’Orcia, Rocca d’Orcia, Bagno Vignoni e il castello di Ripa d’Orcia. Da qui si va a S. Quirico d’Orcia per proseguire per Pienza: città pappale di Pio secondo di grande interesse storico.
Da qui si va a Montepulciano dove si assaggia un D.O.C. Rosso di Montalcino (Vino prodotto con 70% d’uva san Giovese ) e s’intraprende il ritorno scendendo sulla Cassia in direzione di Roma. La cassia è una strada costruita durante l’impero Romano (220 avanti Cristo) per congiungere Siena e Roma.

Volendo, fate una deviazione, allo stabilimento termale di Bagni San Filippo. Aperto da Maggio ad Ottobre. Le acque, alcalina-sulfurea sgorgano da cinque sorgenti che hanno temperature da 25 a 52°C. Il Fosso Bianco è una larga formazione calcare ed è il punto più fotogenico di tutto l’Amiata.
Il ritorno continua verso Abbadia san Salvatore, Piancastagnàio, Santa Fiora e Roccalbegna.


GLI ALTRI ITINERARI: | Saturnia | Etruschi | Montemerano | Scansano | Roccalbegna | Roselle | Grosseto | Pitigliano, Sovana e Sorano | Monte Labro | Monte Amiata | La Val d’Orcia, Pienza e Montepulciano | Siena | Lago di Bolsena | Mare d’Argento | Isola del Giglio | Minicrociera | Parco naturale della Maremma | Capalbio |
IT | EN | DE | FR | NL
© 2005 FANTONE - All right reserved